30 settembre, anche a Siena si accende la Notte dei ricercatori
23 Set, 2016

Ultimi preparativi all’Università di Siena per la quinta edizione della Notte dei ricercatori, l’evento che porta fuori dai laboratori i docenti senesi per spiegare le ricerche che stanno seguendo. Venerdì prossimo in numerose piazze senesi ci saranno incontri e dimostrazioni scientifiche e la sera il concerto di chiusura in piazza del Campo con Daniele Silvestri. “La ricerca è il nostro futuro, purtroppo in Italia non si investe tanto – spiega Francesco Frati, prorettore e responsabile del progetto Notte dei ricercatori – ma i nostri professori riescono ad avere aiuti europei per svolgere i suoi studi. Sono 5 i settori che abbiamo scelto per questa edizione e che permetteranno ai senesi di conoscere quali sono gli studi che si fanno nei laboratori senesi. La notte dei ricercatori sta crescendo anno dopo anno e c’è grande attenzione non solo da parte degli studenti ma anche dei semplici cittadini che si avvicinano a questo mondo con curiosità”.