Prorogata l’attività dell’Osservatorio Speciale per le operazioni di cantiere in Piazza del Campo
14 Lug, 2017
Siena panoramica centro

L’Osservatorio speciale incaricato di seguire le operazioni di cantiere per l’organizzazione del Palio proseguirà la propria attività di monitoraggio, nei periodi di montaggio e smontaggio dei palchi, allo scopo di tutelarne gli addetti e perseguendo eventuali margini di miglioramento in termini di prevenzione degli infortuni e di sicurezza e igiene. Questa la decisione assunta, nella seduta di ieri, 13 luglio, dalla Giunta che ha approvato il protocollo di intesa tra l’ufficio Sicurezza del Lavoro del Servizio comunale Logistica e Ambiente, l’Ispettorato nazionale del Lavoro e l’azienda USL Toscana sud-est.

“La formazione e l’informazione per la sicurezza di tutte le maestranze necessarie all’allestimento di Piazza del Campo – commenta l’assessore ai Lavori pubblici, Paolo Mazzini – viene assunta come criterio di ispirazione dei processi organizzativi del cantiere. La proficuità e l’efficacia delle esperienze pregresse, in occasione dei Palii degli ultimi tre anni, ci sollecita nel ribadire i contenuti del protocollo e nel raggiungimento dei suoi obiettivi: l’individuazione e la valutazione dei fattori di rischio e delle migliori misure per la sicurezza e la salubrità del cantiere di allestimento del Palio, in quanto ambiente di lavoro”.

Sulla base dei sopralluoghi effettuati e dell’analisi delle eventuali criticità riscontrate, l’Osservatorio produrrà una relazione esplicativa e di coordinamento entro il termine massimo di 90 giorni dalla conclusione del prossimo Palio del 16 agosto.