Pasticceria, libri e la cucina di Alcide su Wine Station
23 Gen, 2015
vinciarelli

Sarà il neo campione del mondo della pasticceria, Rossano Vinciarelli, il protagonista della puntata di Wine Station che andrà in onda domani, sabato 24 gennaio, dalle 12,10 alle 13 (in replica la sera dalle 20 alle 21). Appena incoronato sul palcoscenico continentale, il patron della Pasticceria Marron Glacé di Piancastagnaio, in provincia di Siena, racconterà come si diventa il pasticcere dell’anno, elaborando golosità fedeli alla tradizione ma che contemplano anche tocchi di originalità e modernità. Andremo poi a Milano con Gian Arturo Rota per entrare dentro la mostra dedicata a Luigi Veronelli, precursore del giornalismo enogastronomico. Negli spazi della Triennale fino al 22 febbraio saranno esposti documenti recuperati dall’archivio personale di colui che, per primo in Italia, ha cominciato a scrivere sui media di enogastronomia. Tra i libri da sfogliare, è curioso leggere “Il vino è spiritoso”, scritto con tocchi di originalità dalla giornalista Alice Lupi che ha deciso di tratteggiare il mondo del Nettare di Bacco in un modo diverso dal solito, ovvero con un linguaggio serio ma non serioso. Infine, arriveremo sulla tavola del Ristorante da Alcide, locale con oltre 100 anni di storia alle spalle a Poggibonsi, dove lo chef Giacomo Capperucci ci proporrà piatti di mare nonché portate in linea con le sempre più diffuse esigenze dei consumatori vegetariani e vegani.

Il podcast della puntata di sabato 24 gennaio.