Martino Galasso del CIA Siena promosso in serie A1
5 Lug, 2017
Martino Galasso arbitro

La notizia era nell’aria già da un po’ di tempo, ma adesso è ufficiale: Martino Galasso è a tutti gli effetti un arbitro di basket di serie A! Una grandissima soddisfazione per il trentaquattrenne fischietto senese, che in 17 anni di carriera, partendo dalle categorie minori, ha raggiunto il massimo campionato nazionale. L’esordio arriverà il prossimo mese di ottobre, anche se per Galasso non si tratterà comunque della prima presenza in massima serie, visto che ha già calcato i parquet della serie A in tre occasioni nella stagione 2015/16 (Torino-Cremona, Venezia-Caserta e Venezia-Varese) come arbitro di A2 in deroga per l’A1.
“Una grande gioia, che ripaga i tanti sacrifici e l’impegno profuso verso un’attività che non è proprio…di moda – dice Galasso – fare l’arbitro vuol dire avere passione e tenacia. In questi giorni sono tante le persone, tra addetti ai lavori e non, che mi hanno rivolto un pensiero, un attestato di stima. Per me questo vale tanto. L’obiettivo adesso? Continuare a lavorare come sempre fatto in questi 17 anni, restando con i piedi per terra e godendomi le emozioni che la pallacanestro ogni domenica mi regala. Voglio ringraziare la mia famiglia, mia moglie, i miei figli, i genitori e fratelli, che mi hanno sempre sostenuto e spronato, credendo, loro per primi, che tutto questo fosse possibile.”
Martino Galasso vanta nel proprio “palmares” direzioni di gare molto importanti come tre partite di Finale playoff di A2, tre partecipazioni alle Final 8 di Coppa Italia di Legadue e 10 gare di Finali Nazionali giovanili tra le quali la finale scudetto della stagione 2012/13 tra Virtus Bologna e Reyer Venezia. Dal 2006 è istruttore Provinciale Arbitri, dal 2005 al 2009 è stato Presidente del CIA di Siena e dal 2009 al 2016 Componente del CIA regionale toscano.
“Sono felice ed orgoglioso di avere a Siena un arbitro di Serie A – commenta il Delegato CIA provinciale Marco De Luca – e lo sono ancora di più visto che oltre alla promozione di Martino, anche un altro dei nostri, Guido Monciatti, è stato promosso in serie B. Auguro ad entrambi grandi soddisfazioni e spero che questi risultati possano spronare tutti gli altri arbitri della nostra provincia a credere nelle proprie possibilità e spingerli a fare sempre meglio. Martino e Guido sono l’esempio di come passione e sacrificio possano condurre agli obiettivi che uno si pone”.