La Contrada di Valdimontone apre le sue sedi museali per la Festa dei Musei
18 Mag, 2017
valdimontone museo ingresso- foto mauro agnesoni (3)

Sabato 20 e domenica 21 maggio la Contrada di Valdimontone partecipa, con l’apertura straordinaria e gratuita delle proprie sedi museali, a due importanti iniziative: la Festa dei Musei del patrimonio culturale italiano organizzata dal MIBACT e la Notte Europea dei Musei patrocinata dall’UNESCO e dell’ICOM.
Nello spirito dell’iniziativa “raccontare l’indicibile nei musei”, i contradaioli del Montone racconteranno i segreti di tre luoghi straordinari: un pezzo di storia dell’architettura contemporanea materializzato nelle sedi museali Sala delle Vittorie e San Leonardo e un gioiello dell’arte barocca a molti sconosciuto, l’Oratorio della Santissima Trinità, con il suo incredibile apparato decorativo di affreschi e di stucchi.
La Sala della Vittorie mostrerà la visione di una “città nella città”, concepita dall’ingegno di Giovanni Michelucci, uno dei Maestri dell’architettura del XX secolo, oggi luogo delle riunioni assembleari della Contrada e museo di storia vissuta del Palio. Insieme ai giubbetti, zucchini, nerbi e alcune monture sono allestiti tutti i Palii vinti, tra i quali opere di importanti artisti contemporanei come Salvatore Fiume, Luca Alinari e Francesco Clemente.
Sarà aperto anche il vicino Oratorio di San Leonardo facente parte dell’antichissimo complesso dei cavalieri di Malta. Al suo interno, tra monture storiche e cimeli, è conservata un’importante collezione di ceramiche appartenute al Convento dei Servi di Maria, ricomposte dopo gli scavi archeologici compiuti nell’attuale sede della Società di Castelmontorio, già chiesa di San Clemente.
Apertura straordinaria anche per l’Oratorio della Compagnia della Santissima Trinità, autentico gioiello manierista senese con pitture di Salimbeni, Casolani, Nasini, Vanni e impreziosito da stucchi del Riccio e del Bresciano, mentre nel piccolo percorso museale ci possono sorprendere le due Madonne di Neroccio di Bartolomeo e Sano di Pietro.
Orario di apertura
sabato 20 maggio: ore 10:00-22:00
domenica 21 maggio: ore 10:00-14:00