Il Gruppo teatrale La Sveglia al Teatro dei Rozzi con “Il prete è diventato matto”
28 Mar, 2017
Il prete è diventato matto - 2017-1

Cinque rappresentazioni teatrali in quattro giorni con diciotto interpreti per aiutare sei associazioni di volontariato di Siena ed il centro Italia devastato dal sisma. Al Teatro dei Rozzi dal 2 al 5 aprile 2017, con il patrocinio del Comune di Siena, il Gruppo teatrale La Sveglia onlus porta in scena la divertente commedia napoletana “Il prete è diventato matto”, per la prima volta rappresentata in lingua toscana grazie all’adattamento del regista Mario Ghisalberti. Domenica 2 aprile alle 17 il primo spettacolo e alle 21.15 il secondo, quest’ultimo a favore del centro Italia, mentre le altre sere sempre alle 21.15. Per sapere come prenotare i biglietti, scaricare la locandina, avere informazioni su questa nuova produzione e scoprire curiosità sulla longeva compagnia senese basta collegarsi al sito www.teatrolasveglia.org e alla pagina facebook Gruppo Teatrale La Sveglia Onlus. Ecco le associazioni a cui andrà il ricavato delle offerte, a seconda delle rappresentazioni: Perl.A Associazione per l’altro onlus, Jenga Insieme Cuamm, Il Laboratorio onlus, Pubblica Assistenza di Siena, Amici di Monastero onlus, Gruppo Rafiki.

Ambientata nel 1960 la commedia racconta di Don Sandro che, per accrescere la fede dei paesani, architetta soluzioni all’apparenza miracolose finché non ci mette lo zampino la perpetua che, per un’altrettanto buona causa, decide di ricorrere lei stessa ad uno stratagemma.
Questi gli attori, alcuni dei quali si alternano nelle varie repliche, in ordine di apparizione: Tommaso Semboli, Federico Bacchini, Neri Sassi, Paolo Fabiani, Silvia Olmastroni, Chiara Bratto, Lorenza Elisa Rossi, Ernesto Scalese, Caterina Paoli, Gemma Stecchi, Massimiliano Milanesi, Francesco Caratelli, Paolo Rossi, Glenda Sbardellati, Costanza Neri, Giacomo Spinelli, Federica Olla, Raffaele Provvedi.