Delitto di Montepulciano, nelle prossime ore l’autopsia della vittima
17 Lug, 2017
autopsia

Omicidio volontario e premeditato: grave accusa nei confronti di Gaetano Saccone, l’operaio 56enne, attualmente in carcere a Siena, protagonista dell’uxoricidio di Montepulciano. L’uomo ha ucciso l’ex compagna 42enne, Antoneta Balan, con un coltello da cucina ma sarà l’autopsia, nelle prossime ore, a fare chiarezza sulla vicenda e a stabilire il numero di colpi inferti alla donna, non meno di tre. Intanto arriva un duro commento dall’Associazione Amica Donna, centro antiviolenza della Valdichiana senese: “E’ l’ennesimo episodio – si legge in una nota – di una realtà che spesso non vogliamo vedere”.