Costone, Francesco Braccagni coordinatore del Minibasket
10 Ago, 2017
Costone Montomoli e Braccagni

Francesco Braccagni trova un’intesa forte con il Costone. Sarà lui infatti il nuovo coordinatore e supervisore di tutto il Minibasket, un Settore questo che negli ultimi anni si è sviluppato moltissimo in seno alle Società della Piaggia, sia maschile che femminile, grazie anche al PalaOrlandi, un impianto sportivo all’avanguardia che recentemente ha ospitato il corso di formazione nazionale per Istruttori di Minibasket organizzato dalla Fip. L’intesa, tra i massimi esponenti della Società e il tecnico senese, è stata raggiunta nei giorni scorsi. Braccagni sarà operativo da subito: <Non vedo l’ora di iniziare questa nuova esperienza in una Società che da alcuni anni punta molto sul Minibasket – afferma Francesco Braccagni – e i numeri lo stanno a dimostrare. Non si supera quota 180 iscritti se alla base non ci sono programmi concreti e un’organizzazione capillare. Il ruolo di coordinatore e supervisore non andrà a stravolgere il lavoro che fino a questo momento è stato fatto da chi per anni si è dedicato a questo progetto; spero che il mio apporto possa ulteriormente far crescere tutto il movimento. Con questo spirito torno al Costone con grande emozione ed entusiasmo; ho vestito questa maglia per 5 stagioni (in serie B2 dal 91 al 93, poi un anno in B 93/94, in C1 dal 2006/07 e DNC 2007/08, ndr); ho un bellissimo ricordo dell’ambiente e delle persone che lo hanno reso così vivo e produttivo. Il Costone è una realtà sportiva ben radicata sul territorio, credo sia superfluo ricordarlo, che sviluppa il basket maschile e femminile con le giuste prerogative in un impianto bellissimo. Mi metto da subito a disposizione della Società, del presidente Montomoli che ho conosciuto in questi giorni e di tutto lo staff dirigenziale. Sono certo – conclude Braccagni – che faremo un bel tragitto assieme.> <Con Francesco Braccagni c’è stata immediatamente una splendida intesa – dichiara Emanuele Montomoli che tira le fila del Settore Minibasket a nome di tutte le componenti costoniane, Maschile, Femminile e Ricreatorio – sulla sua serietà e competenza non credo che serva spendere tante parole. E’ nostra intenzione investire maggiormente proprio sul Minibasket in quanto crediamo che questo Settore rappresenti la base vitale per una Società che vuole tradurre il proprio impegno nella Pallacanestro a livello dilettantistico, in un servizio per le famiglie e quindi per il tessuto cittadino. Gettando buone basi si ottengono strutture solide e durature, ricche di risorse umane che per noi rappresentano il futuro.