Colle Val d’Elsa: Raoul Bova e Chiara Francini sono “Due”, chiude la stagione del Teatro del Popolo
31 Mar, 2017
bova-francini

Lui è uno degli attori più celebri della tv e del cinema italiano che ha deciso di tornare a calcare un palco teatrale dopo quasi vent’anni di assenza. Lei, toscana verace, sta vivendo un momento magico e di grande successo. Insieme sono i protagonisti di “Due” spettacolo diretto da Luca Miniero, al suo debutto come regista di teatro, dopo i trionfi ottenuti per il grande schermo. Raoul Bova e Chiara Francini interpretano Marco e Paola, una coppia alle prese con la prova della convivenza. Convivenza come qualcosa di nuovo, come un ulteriore stadio della relazione da cui partire per una vita insieme. Ecco spiegata la scena iniziale: una stanza vuota. Da qui i due fidanzati, lui intento a montare un letto matrimoniale e lei che fa domande sul loro futuro, inizieranno a prendere coscienza della delicata scelta appena intrapresa. Come saremo fra vent’anni? Cosa ci riserva il futuro? Sono queste le domande che assillano la mente di Paola e alle quali lei non sa dare una risposta, risposta che non trova neanche nel suo uomo. Questa insicurezza farà emergere prepotentemente le diverse visioni – maschile e femminile – della vita, portando la coppia a fraintendere i reciproci passati. Da una scena vuota a un palco popolato da amici, genitori, figli, amanti di Marco e Paola: presenze ingombranti, interpretate dagli stessi due protagonisti e rappresentate fisicamente da cartonati, pronte a turbare la serenità dei protagonisti. Perché in una coppia non siamo mai veramente in due, il passato e il futuro entrano continuamente in gioco, portando con sé paure che rendono complicate anche le più piccole azioni quotidiane.

La stagione teatrale congiunta è organizzata dai Comuni di Certaldo, Colle di Val d’Elsa e Poggibonsi, dalla Fondazione Elsa – Culture comuni, dall’Azienda speciale Multiservizi di Colle di Val d’Elsa e dalla Società GrandeSchermo.